Comunicazioni da Poste Italiane

Modalità erogazione pensioni per il mese di Marzo 2021

Data:
23 Febbraio 2021
Immagine non trovata

Poste Italiane comunica che così come avvenuto per i mesi precedenti, a seguito dell'Ordinanza n°740 del 12 febbraio 2021 del Capo Dipartimento della Protezione Civile, anche per marzo e aprile sarà previsto l'anticipo dei termini di pagamento dei ratei pensionistici.
In particolare, per i mesi di marzo e aprile, l'anticipo delle riscossioni avverrà rispettivamente dal 23 febbraio al 1° marzo 2021 e dal 26 marzo al 1" aprile 2021.

Di seguito si riporta il dettaglio dei calendari, con suddivisione alfabetica dei cognomi:

MARZO 2021

 dalla A alla B  martedi 23 febbraio
 dalla C alla D mercoledì 24 febbraio
 dalla E alla K giovedì 25 febbraio
 dalla L alla O venerdì 26 febbraio
 dalla P alla R sabato mattina 27 febbraio
 dalla S alla Z lunedì 1 marzo

 

APRILE 2021

 dalla A alla B venerdì 26 marzo
 dalla C alla D sabato mattina 27 marzo
 dalla E alla K lunedì 29 marzo
 dalla L alla O martedì 30 marzo
 dalla P alla R mercoledì 31 marzo
 dalla S alla Z giovedì 1 aprile


Poste Italiane ricorda inoltre che i cittadini di età pari o superiore a 75 anni che percepiscono prestazioni previdenziali presso gli Uffici Postali, che riscuotono normalmente la pensione in contanti e che non hanno già delegato altri soggetti al ritiro della pensione, possono chiedere di ricevere gratuitamente le somme in denaro presso il loro domicilio, delegando al ritiro i Carabinieri.

Le nuove modalità di pagamento delle pensioni hanno carattere precauzionale e sono state introdotte con l’obiettivo prioritario di garantire la tutela della salute dei lavoratori e dei clienti di Poste Italiane. Pertanto, ciascuno è invitato ad indossare la mascherina protettiva, ad entrare in ufficio solo all’uscita dei clienti precedenti, a tenere la distanza di almeno un metro, sia in attesa all’esterno degli uffici che nelle sale aperte al pubblico.

Per ulteriori informazioni, è possibile consultare il sito www.poste.it o contattare il numero verde 800 003322.

Poste Italiane

Ultimo aggiornamento

Martedi 23 Febbraio 2021